Destina il tuo 5X1000 ad Anffas Trentino

codice fiscale 0 1 7 8 5 7 8 0 2 2 0

Grazie al tuo 5×1000 possiamo moltiplicare i momenti di felicità per le persone con disabilità.

 

Cos’è il 5×1000

Il 5 per mille è una quota d’imposta calcolata in base all’importo della tua dichiarazione dei redditi che puoi decidere di destinare a sostegno di un ente non profit. Se non esprimi una preferenza, il tuo contributo verrà assegnato allo Stato, mentre scegliendo un’associazione con una missione per te importante sei tu a decidere quale causa sostenere.

Cosa abbiamo realizzato con l’ultimo 5×1000

Per Anffas Trentino il tuo sostegno vale davvero tanto!
Nel 2021 anche grazie al 5 per mille ci siamo presi cura di oltre 1.000  persone con disabilità, tra bambini, adulti e anziani,  ed è stato possibile sostenere un progetto di abitare autonomo per 11 giovani adulti e favorire attività di inclusione sociale per altri 25.

Come destinare il 5×1000

Per indicare Anffas Trentino come beneficiario del tuo 5×1000 basta seguire questi tre semplici passaggi:
  • 1. Compila il modello 730/2021, il CU o il modello Unico
  • 2. Metti la tua firma nel riquadro “sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale”
  • 3. Sotto la firma inserisci il Codice Fiscale di ANFFAS TRENTINO: 0 1 7 8 5 7 8 0 2 2 0

Aiutaci a diffondere il 5×1000

 Scarica i promemoria da diffondere tra i tuoi amici, parenti, sui social network!
Chiedi un aiuto anche al tuo commercialista!

Facciamo chiarezza

Il 5×1000 è una quota dell’IRPEF che lo Stato ripartisce su indicazione dei cittadini-contribuenti al momento della dichiarazione dei redditi e destinato alle organizzazioni non profit iscritte agli elenchi dell’Agenzia delle Entrate.
Il 5×1000 è una preferenza, in quanto non comporta alcun costo per il cittadino. L’imposta viene, in ogni caso, versata dal cittadino allo Stato: attraverso la scelta del 5×1000, il cittadino ha solo l’opportunità di scegliere chi sostenere con una parte delle proprie tasse.
5×1000 e 8X1000 NON SONO ALTERNATIVI: puoi continuare a destinare l’8×1000 alla Chiesa e il 5×1000 ad Anffas Trentino.
Il 5×1000 di chi non specifica alcuna preferenza, rimane nelle casse dello Stato.