Area riservata

Anffas 50 anni

Seguici su FaceBook

Anffas Trentino, nel Primiero da trent’anni

Si festeggia venerdì 8 settembre

Anffas Trentino, nel Primiero da trent’anni

È la metà degli anni Ottanta quando, nel Primiero, un gruppo di famiglie decide di unire le forze per chiedere alle amministrazioni locali l’apertura di un centro diurno che consentisse ai rispettivi figli con disabilità di impegnarsi in attività occupazionali e di partecipare alla vita sociale sul territorio.

Tra questi genitori, da subito, la signora Annamaria Deflorian Bettega si pone come interlocutore nei confronti degli amministratori per analizzare i bisogni e ricercare la sede adatta all’avvio del servizio. 

Finalmente il 2 febbraio 1987, con l’appoggio e l’esperienza dell’Anffas di Trento, nasce il centro diurno presso l’ex sede de Comprensorio, in Via San Francesco, 67.

Il Comprensorio di Primiero mette a disposizione la sede, gli amministratori locali e le Casse Rurali di Primiero finanziano l’acquisto delle attrezzature.

All’inizio il centro accoglie sette ragazzi in età post-scolare che vengono avviati all’attività tessile e alla lavorazione della ceramica. Già nel 1989, gli allievi sono in grado di presentare al pubblico tutti i loro lavori di artigianato, che riscuotono un ampio apprezzamento.

È la prima di una serie di conquiste, far comprendere alle persone che, con gli adeguati sostegni, la disabilità rivela potenzialità.

Nello stesso anno, l’operatore Paolo Bettega in collaborazione con l’Istituto Tecnico Professionale di Primiero, introduce l’uso del computer ad integrazione delle attività svolte, programma che verrà poi replicato anche a Trento.

Il 16 dicembre 1993 i tempi sono maturi per l’apertura di un laboratorio della Cooperativa Laboratorio Sociale, che propone attività di ceramica-serigrafia e tessile-ricamo-cucito.

Negli anni successivi si lavora per dare risposta al dopo di noi. Nel 1997 viene aperta la comunità alloggio, che dal 2011 si trova in via Scopoli.

Nel frattempo, si costruiscono relazioni significative con la comunità: il paese accoglie, le istituzioni ascoltano e aiutano.

Oggi l’Anffas nel Primiero è una realtà ben radicata e conosciuta, che offre un servizio semi residenziale, residenziale, di formazione professionale, di assistenza scolastica, di domiciliare educativa e percorsi educativi rivolti all’autonomia e ai bisogni di emancipazione e socializzazione dei più giovani.

Attorno alle persone con disabilità della valle si è formata una rete solidale fatta di volontari, persone, gruppi, associazioni che li rispettano e li fanno sentire una componente importante della comunità.

Per ringraziare tutti dell’amicizia che ogni giorno ci donano, venerdì 8 settembre festeggeremo assieme questo importante compleanno!

Programma della giornata

Ore 9.30 Benvenuto

Ore 10.00 S. Messa

Ore 10.45 Saluto delle autorità

Ore 11.00 Apertura dei giochi nell’area verde

Ore 12.30 Pranzo preparato con Nu.vol.a del Primiero-Vanoi

Ore 14.00 Taglio della torta

Ore 14.30 Musica e animazione con Nadia e Daniele

Ore 17.00 Chiusura della manifestazione